interviews 
 
Yasmin e Amber Le Bon per Sisley: cinque domande in cinque minuti
glamour.it 7 September 2016

interview: Ilaria Bellantoni

 

Abbiamo incontrato a Milano la moglie e la figlia di Simon Le Bon dei Duran Duran. Sì, la bellezza non ha proprio età

Che poi ci si chiedeva: com’è riuscita a sposare Simon Le Bon, a farci tre figlie e restare bella come il sole? Yasmin Parvaneh, dopotutto, risplende. Ex top model tra le super modelle degli anni Ottanta, 52 anni il 29 ottobre, è una di quelle incredibili donne che quando entrano in una stanza la illuminano e chissà perché. «Tutta questione di attitudine», butta lì. Come se fosse facile. È a Milano perché insieme alla figlia Amber, 27 anni, è testimonial della nuova campagna Sisley.

Sì, madre e figlia sono state fotografate come fossero sorelle perché, in fondo, «L’età non conta», dice lei guardando la più grande delle Le Bon Sisters (Saffron ha 25 anni, Tallulah 22) con tutto l’amore del mondo. Amber ha seguito le orme di mummy, ha partecipato a diverse campagne di Vanessa Gounden ed è stata testimonial per Moschino Cheap and Chic, Diesel, Redken. Fa anche la deejay e, al momento, si è colorata i capelli di rosa. Perché se hai una madre così e tuo padre è il leader dei Duran Duran scegliere la tinta di stagione è il minimo. O no?

«Dovranno seppellirmi per farmi smettere», sussurra a un certo punto Yasmin, in pista da quando aveva 20 anni. Ovvio che la prima domanda sorga spontanea: ma come si fa a restare così favolosa così a lungo?
Yasmin Le Bon: «Ci vuole tanta fortuna. Ed essere felici aiuta un po’. Anche se sorridere troppo fa venire le rughe. Comunque io bevo tanta acqua e dormo molto, devo ancora recuperare le notti selvagge degli anni Ottanta».
Qual è la sua beauty routine?
Y. «Nessuna. Metto la prima crema che mi capita e via».
Amber Le Bon: «Io invece ho scoperto che, anche se hai la pelle grassa come la mia, l’olio di Argan è miracoloso. E lo uso tutti i giorni».
Vi scambiate i vestiti, per caso?
A.«Durante il servizio fotografico di Sisley abbiamo messo gli occhi sullo stesso paio di pantaloni, ma alla fine stavano meglio alla mamma».
Y. «Io fruga sempre nell’armadio di mio marito che ha giacche fantastiche, ma alla fine stanno sempre meglio a lui. Mai sposarsi con un uomo appassionato di moda perché potrebbe perfino rubarti la scena».
Che cosa significa avere stile, esattamente?
Y. «Succede tutte le volte che indossi qualcosa e te lo senti bene addosso. Poi ci sono persone che ci nascono con lo stile e, per esempio, Gela Nash, la moglie di John Taylor, il bassista dei Duran Duran, è una di queste. Qualunque cosa scelga le sta da Dio».
Che cosa non può mai mancare nella vostra valigia?
Y. «Un paio di riviste di moda».
A. «Una candela profumata: è come se portassi sempre con me un pezzo di casa».

 
    contact